UN NUOVO NEDVED INCANTA TORINO

28 settembre 2010

Improvvisamente si è tornati indietro di 2, 3, 4, 5, 6, 7 anni. Si è tornati a quando sulla fascia svolazzava una straripante forza fisica bionda, tutta grinta, velocità, tecnica, classe e potenza, che ti decideva le partite, da protagonista e da gregario.

Domenica sembrava che il tempo si fosse fermato a quella calda giornata (l’ultima di campionato del 2008-09) primaverile, a quella partita che aveva interrotto un ciclo, aveva visto ritirarsi dal calcio giocato un pezzo di storia recente bianconera. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

TUTTI INSIEME PER LEI

26 settembre 2010

Vedere la Juventus lì, penultima in classifica, a 4 punti, fa sicuramente un certo effetto, volendo utilizzare anche tutti gli alibi e le attenuanti (anche giuste) del caso. Ecco perché bisogna avere una svolta, o quantomeno una reazione d’orgoglio (e di qualità, anche), già stasera a Torino contro il Cagliari, anche per poter guardare questo avvia di stagione con una prospettiva un tantino diversa. Perché ci aspetta una settimana di fuoco: stasera Cagliari, giovedì Manchester City e domenica prossima Inter, per cercare di capire quanto davvero vale la Juve, a detta di Del neri. Leggi il seguito di questo post »


CONVINTO: QUEST’ANNO ANDRA’ COSì

26 settembre 2010

In genere si dice: “due indizi fanno una prova”, e di indizi ne abbiamo avuti decisamente più di due. E i più ottimisti che si aspettavano qualche segnale positivo, magari di continuità nei risultati, è stato per l’ennesima volta smentito, ma ora non si mortifica neanche più di tanto.

La mia non è una condanna, né tanto meno una critica, ma (oramai) una semplice constatazione. E ora sono convinto più che mai che criticare, accusare Del neri, Marotta, Agnelli, Motta ecc,non servirebbe esattamente a niente, e l’unica cosa che si deve fare ora è sopportare, supportare e aspettare, non si sa quanto. Leggi il seguito di questo post »


FINALMENTE LA STRADA GIUSTA

21 settembre 2010

Finalmente. Era la parola che mancava da molto tempo alla Juve. Finalmente, perché la Juve ha finalmente vinto, ha finalmente convinto, ha finalmente dominato, ha finalmente mostrato buon gioco e solidità in difesa. Era la boccata d’ossigeno che serviva a questa squadra, dopo partite in cui ha fatto molto, ma sbagliato altrettanto. Leggi il seguito di questo post »


VI PREGO, BASTA DAVVERO

17 settembre 2010

E’ una sensazione brutta, orribile, di impotenza, quasi. Una squadra (chiamata Juve, da sottolineare il particolare) che in due partite consecutive, giocate entrambe in casa, segna sei gol, ma ne subisce altrettanti, e totalizza due punti in due partite (di competizioni diverse).

Leggi il seguito di questo post »


IL BILANCIO DI INIZIO STAGIONE

16 settembre 2010

Sono passate solo 2 mesi dall’inizio della stagione e 3 settimane dall’inizio del campionato. Sembrerebbe un po’ presto per poter fare già giudizi definitivi sul giocattolo che sta costruendo Del neri, sul lavoro di Marotta e sui nuovi (e vecchi) giocatori. In effetti, forse lo è ancora; ma questo è sicuramente tempo debito per fare delle prime osservazioni, per valutare da ora cosa funziona già in maniera discreta, e quali sono i meccanismi, invece, su cui si deve ancora lavorare molto, e sui quali incombe l’incubo d’aver fatto scelte sbagliate. Infatti ci apprestiamo a giocare la terza giornata di campionato, e abbiamo già 5 punti di distacco dalla prima in classifica, 3 dalla squadra favorita e 3 dal nostro obiettivo stagionale (ahimè, sarà questo): la Champions league. Pertanto, ogni punto perso (o guadagnato) in questa parte di stagione, si rivelerà alla fine fondamentale per sancire i distacchi tra le varie squadre.

Leggi il seguito di questo post »


UN PASSO AVANTI E UNO DIETRO

13 settembre 2010

Tutto ti potevi aspettare dalla Juventus di oggi: una vittoria grazie al colpo di qualche suo giocatore che avrebbe allontanato le critiche, un semplice pareggio da considerare comunque un passo avanti, o una sconfitta che si sarebbe dimostrata una conferma che Del neri avrebbe dovuto ancora migliorare molto.
Leggi il seguito di questo post »