PER CONTINUITA’ E PER I 3 PUNTI

20 ottobre 2010

Ultimamente il filo conduttore che tutti i tifosi, giocatori bianconeri e allenatore hanno in mente è uno solo: vincere per dare continuità ai risultati. E’ assolutamente vero, ed è assolutamente lo scopo (in questo momento) principale per dover vincere. Una squadra si dice grande solo quando dimostra una certa continuità nei risultati, e la Juventus, da ormai 4-5 anni, questa continuità non la vede. Anzi, appena riesce ad incanalare un risultato positivo, subito, quasi per punizione per aver infranto un suo “equilibrio”, puntualmente perde l’occasione per dare definitivamente costanza ai suoi risultati. Continuità, quindi, ora più che mai, è una parola magica per la Juventus, che può finalmente raggiungere, vincendo partite come quella di domenica scorsa col Lecce, come quella di domani col Salisburgo e quella di domenica prossima col Bologna, una dimensione superiore rispetto a quella attuale. Leggi il seguito di questo post »