UNA PARTITA FIN TROPPO NORMALE

16 novembre 2010

Partita diversa, stesso leitmotiv. La Juve gioca bene, come a Brescia, contro una squadra di caratura decisamente superiore ai Bresciani, contro la Roma dell’ex Ranieri, continua a mostrare progressivi miglioramenti nel gioco, nell’intensità, ma tuttavia continua a non vincere. E ancora una volta sorge l’eterno dilemma: un punto guadagnato o due persi? La verità è che un pareggio con la Roma ci può anche stare, considerando che si tratta di uno scontro diretto. Ma queste sono partite atipiche per la Juve degli ultimi anni, che ha sempre dimostrato in partite importanti o di strafare o di crollare. E soprattutto sono partite che, se vinte, soprattutto in giornate come queste, possono farti vincere il campionato, sia la partita di ieri che quella di mercoledì. Leggi il seguito di questo post »

Annunci