SFORTUNATI, DELUSI, ELIMINATI

3 dicembre 2010

Che non sarebbe stata una gita, Chiellini & co., lo avevano predetto. Ma si sperava che la trasferta in Polonia avrebbe dato come bottino un punteggio pieno, una vittoria, 3 punti, una qualificazione in Europa League più vicina. Così non è stato. La Juve non riesce ad espugnare Poznan, firma un altro pareggio, il secondo consecutivo, il quarto nelle ultime 5 partite, il quinto in 5 partite in Europa League, e viene matematicamente eliminata dalla competizione. Torneo che poteva essere importante per la Juve, per tornare a vincere, per acquisire esperienza europea, per migliorare (seppure di poco) le casse della società. Purtroppo, invece, anche Del Neri ha subito l’ennesima delusione europea per la Juventus.

Leggi il seguito di questo post »