MOGGI, RITORNO ALLA JUVE?

29 gennaio 2011

Nel 2011 la sua squalifica finisce, ed il 2011 è arrivato.
A Giugno Luciano Moggi sarà nuovamente tesserabile come dirigente sportivo, e se la situazione non cambia, le probabilità di una stagione fallimentare bianconera vanno di pari passo con quelle di un suo ritorno.
Se Big Luciano fosse di nuovo libero, la Juventus sarebbe la sua destinazione ideale.
Con Andrea Agnelli alla guida non avrebbe problemi ad accettare il ruolo di dirigente che gli compete, e nonostante Marotta sia già in carica e difficilmente la convivenza sarebbe sopportabile tra i due, è anche vero che in caso di fallimenti sportivi, lo stesso dovrà caricarsi delle sue colpe, ed accettare quello che la società vuole fare per risollevare il club. E Luciano Moggi è l’uomo ideale. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

“ACCENDI UNA STELLA”? NO, UN CERO

21 gennaio 2011

Curiosa ed originale l’iniziativa intrapresa dal più grande forum bianconero, vecchiaisgnora.com, e ripresa dai maggiori siti internet, quotidiani sportivi e televisioni. Iniziativa che noi sentiamo di condividere. E’ “Accendi un cero”. Ironizzando, infatti, sulle stelle che possono essere acquistate nel nuovo stadio col proprio nome, proposta col titolo “Accendi una stella”, i tifosi bianconeri, invece, hanno pensato che sarebbe decisamente più utile in questo momento accendere un cero, per aiutare economicamente la squadra, incapace, per (in)disponibilità economiche (e non solo) a potersi rinforzare nella sessione estiva di calciomercato. Leggi il seguito di questo post »


BUFFON-DEL NERI: RICAPITOLIAMO

27 dicembre 2010

Nelle ultime settimane avete sentito parlare spesso di battibecchi (o presunti tali) tra il portiere più forte al mondo, Gigi Buffon, e il tecnico bianconero, Gigi Del Neri, e dei successivi segnali di distensione. C’è addirittura chi sostiene che Buffon e Del Neri l’unica cosa che hanno in comune è il nome. La realtà non è così.

Appena qualche giorno fa Del Neri ha detto: “Sui grandi campioni non si può dire niente di fuori dalle righe per non rischiare di essere fraintesi. Se si vuole creare polemica si pensa che Delneri non ritenga Buffon il numero 1 per tecnica e capacità. Ma non sono così folle. Buffon ha insegnato agli allenatori degli ultimi 10 anni come bisogna allenare i portieri. Posso aver messo in dubbio il suo primato? Ho rispetto delle condizioni di salute di chi viene da un’operazione per delle ernie. Il dubbio che risolverò quando riprenderà ad allenarsi con noi è solo sul fatto che stia bene”, definendo anche una “cretinata”, la voce su una sua probabile cessione a Gennaio. Leggi il seguito di questo post »


VOTIAMO LEO BONUCCI!

9 dicembre 2010

Come ogni anno la Uefa permette mediante un sondaggio direttamente sul proprio sito ufficiale http://www.uefa.com di votare la top 11 ideale dell’anno solare in procinto di concludersi. Anche quest’anno la concorrenza è spietata, ruolo per ruolo, e la scelta è sempre molto difficile. La Juve, che negli ultimi anni aveva visto tra i candidati pochi interpreti, come Buffon 2 stagioni fa e Chiellini la scorsa stagione, quest’anno vede rappresentare i proprio colori da una sorpresa, niente meno che da Bonucci. E’ chiaro, forse, ragionando con buon senso, gli altri centrali in lizza, da Lucio a Samuel, da Puyol a Piquè, sono più forti del 23enne stopper bianconero. E forse un altro bianconero, Chiellini, lui sì, a livello di questi appena citati, meriterebbe di più di Bonucci per il valore. Leggi il seguito di questo post »


UN REPORT SU “REPORT” NO?

25 novembre 2010

Domenica 21 novembre ’10 è andata in onda sul programma “Report” di Rai 3, diretto da Milena Gabanelli, una puntata tutta dedicata a Zdenek Zeman. L’ex allenatore di Roma, Lecce, e tante altre squadre, è stato elogiato nel corso della puntata, per il suo “coraggio”, nell’essersi saputo opporre, criticando aspramente Moggi e la Juve, a quel “sistema”, quella “cupola” che già da quel tempo dominava il calcio italiano, e che fu l’unica causa che estromesse Zeman da esso, tanto che, quello che fu un innovatore per il calcio, per il suo gioco iper offensivo, ora è ripartito solamente dal Foggia, in Lega Pro, e no in Terza Categoria, come si sosteneva erroneamente nel corso del programma.

Leggi il seguito di questo post »


OGNI OCCASIONE E’ SEMPRE BUONA

24 novembre 2010

Doveva essere un giorno felice per la Juve e per Giorgio Chiellini: al termine dell’allenamento di ieri, infatti, il difensore, ormai pilastro della Juventus e delle nazionale, colosso bianconero, ha firmato un rinnovo fino al 2015, con adeguamento del contratto a 3,5 mln all’anno più bonus. Quello che, insomma, merita Chiellini, che negli ultimi anni è esploso diventando uno dei più forti centrali al mondo, dimostrando in ogni partita grinta, un rendimento costante e un’esperienza sempre maggiore. Più volte, nel passato, Chiellini ha quantomeno fatto sapere il desiderio che il suo valore sul campo venga ricompensato anche in termini economici. Capitò la prima volta nel 2007, anno del ritorno in A, con Chiellini, uno dei pochi ad essere rimasto in B, deluso per il trattamento economico riservato ai nuovi acquisti, dei quali nessuno poi si sarà rivelato indispensabile sul campo. Leggi il seguito di questo post »


E CHE FARE CON DEL PIERO?

17 novembre 2010

Come anno, come ogni santo anno. Da 10 anni, infatti, Del Piero viene puntualmente ad inizio stagione (e nel corso di essa) criticato e considerato dai suoi detrattori finito, ma come sempre lui sul campo riesce a dimostrare il contrario. Sta avvenendo anche in questa stagione, dove a 36 anni suonati, il Capitano sta vivendo un periodo straordinario di forma, ha già segnato 6 gol stagionali, di cui 3 in campionato, e molti di questi decisivi. Un giocatore, un uomo, un campione straordinario. La sua grandezza sta proprio nell’essere ogni anno più forte di prima, e Alex quando in un futuro lontano sarà solo negli almanacchi e nei ricordi degli amanti del calcio, verrà ricordato proprio per la sua durata, la sua continuità. Leggi il seguito di questo post »