UN MERCATO VERO E PROPRIO…DI RIPARAZIONE

19 gennaio 2011

Dopo due settimane e dopo aver superato la metà del calciomercato, il borsino ed il resoconto per la Juve è molto semplice: un acquisto, Toni, ed una cessione, Lanzafame. Soldi spesi 0, guadagnati idem. E, considerando che l’infortunio di Quagliarella corrisponderebbe alla cessione di fatto del giocatore fino alla fine della stagione, la considerazione più importante del calciomercato sarebbe negativa: la Juve si è rinforzata fino ad ora? No, anzi è peggiorata. Il modo di guardare la stagione, il campionato, l’anno appena iniziato, è radicalmente cambiato dopo i primi 10-15 minuti della partita col Parma. Si è passato da una sensazione di ottimismo, dall’obiettivo scudetto, al ritorno del pessimismo cronico e della speranza di raggiungere quantomeno la Champions a fine stagione. Leggi il seguito di questo post »

Annunci