RITORNA LA VECCHIA JUVENTUS (?)

1 marzo 2011

Dopo le ultime deludenti prestazioni, dopo gli ultimi orribili risultati, e dopo la consapevolezza che il quarto posto non è più alla nostra portata, tutti, dal Delneri a Marotta fino ad Agnelli sono sotto l’esame della tifoseria, e non solo. Andrea Agnelli avrebbe iniziato a comprendere la gravità della situazione la settimana scorsa, questo progetto quinquennale con a capo Marotta-Paratici potrebbe non avere sbocco.
Con il nuovo stadio in via di rifinitura, e con un budget sempre più striminzito, Agnelli starebbe pensando alla vera svolta nella gestione e nella amministrazione della squadra bianconera. Leggi il seguito di questo post »


ZAMPARINI, PASTORE PUOI ANCHE TENERTELO

18 febbraio 2011

Negli ultimi giorni si stanno facendo sempre più insistenti le voci che parlano di un interessamento della Juventus per Pastore a Giugno. Sia chiaro, si tratta esclusivamente di voci, di rumors, perché ad oggi è impossibile che la Juve possa pagare i soldi (davvero tanti) richiesti dal Palermo per il suo talento. Di queste voci ha voluto subito approfittare il fin troppo astuto (ma intelligente quanto?) presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, che sfruttando queste notizie, ed effettuando dichiarazioni perspicaci (del tipo: “Non venderei mai Pastore alla Juve”, oppure “Per Pastore la Juve metta innanzitutto sul piatto dell’offerta Marchisio, e mi piacciono anche Matri e Chiellini”), cerca qualsiasi maniera per far lievitare ancora di più il prezzo dell’argentino. Leggi il seguito di questo post »


UN SOGNO CHIAMATO PASTORE

10 febbraio 2011

Quando si parla di mercato bianconero si fanno i nomi di tanti campioni, poi si scopre che per gli stessi, oltre avere il denaro per il cartellino, bisogna vincere la concorrenza dei soliti 5-6 club europei capaci di mettere sul piatto contratti da capogiro per gli stessi giocatori.
Javier Pastore è uno di quei giocatori che sta smobilitando gli interessi di tutti i più grandi club al mondo, dalla Premiere League alla Liga spagnola le contendenti non mancano. Il Palermo se lo tiene stretto, avendo con lui un contratto fino al 2015, ma sa che il giocatore non resterà per sempre in Sicilia.
Se oggi parliamo di Pastore è perché lo stesso giocatore fa un ragionamento e un discorso che potrebbe mettere la Juve in pole position per prelevare le prestazioni dell’argentino. Leggi il seguito di questo post »


E CHE FARE CON DEL PIERO?

17 novembre 2010

Come anno, come ogni santo anno. Da 10 anni, infatti, Del Piero viene puntualmente ad inizio stagione (e nel corso di essa) criticato e considerato dai suoi detrattori finito, ma come sempre lui sul campo riesce a dimostrare il contrario. Sta avvenendo anche in questa stagione, dove a 36 anni suonati, il Capitano sta vivendo un periodo straordinario di forma, ha già segnato 6 gol stagionali, di cui 3 in campionato, e molti di questi decisivi. Un giocatore, un uomo, un campione straordinario. La sua grandezza sta proprio nell’essere ogni anno più forte di prima, e Alex quando in un futuro lontano sarà solo negli almanacchi e nei ricordi degli amanti del calcio, verrà ricordato proprio per la sua durata, la sua continuità. Leggi il seguito di questo post »